Paramenti

 
Una richiesta occasionale di un sacerdote vicino ha dato spunto a una ricerca di stili nuovi per abiti liturgici: il solo gioco dei tessuti in un abbinamento tra casula e stola che appaghi il bisogno di bellezza attorno all’altare. Una ricerca che, pur servendosi dei continui mutamenti della moda per la ricerca di tessuti particolari e preziosi, alla moda non cede. Senza richiami espliciti di simboli, l’abito diventa invito al celebrante per essere, con il suo personale impegno nel rito, egli stesso simbolo del mistero celebrato.